Condizioni generali di consegna e pagamento

I. Ambito di applicazione

1. I seguenti termini e condizioni generali si applicano esclusivamente ai nostri servizi e acquisti. Termini diversi di fornitori e acquirenti si applicano a noi solo se li abbiamo espressamente riconosciuti o concordati per iscritto. Un silenzio da parte nostra in merito a condizioni diverse non costituisce un accordo con le condizioni dell'utente, pertanto si contraddice espressamente qualsiasi condizione diversa del rispettivo fornitore e cliente. Accettando o spedendo la merce, il cliente / fornitore accetta i nostri termini e condizioni generali, anche se ha precedentemente contestato.

2. Nelle transazioni commerciali, le presenti condizioni generali di acquisto e consegna si applicano anche a tutti i rapporti commerciali futuri. Le transazioni commerciali includono anche i nostri rapporti commerciali con i commercianti nel senso del diritto commerciale, che operano nel contesto delle loro operazioni commerciali, soggetti giuridici di diritto pubblico e fondi speciali di diritto pubblico.

 

III. Condizioni di vendita e consegna

1. Conclusione del contratto, consegna e responsabilità

1.1. Le nostre offerte sono soggette a modifiche; diventano vincolanti solo quando le confermiamo per iscritto (lettera, fax, e-mail). Le consegne e la fatturazione equivalgono alla conferma in forma di testo. Supplementi, deviazioni o accordi collaterali richiedono anche la nostra conferma in forma di testo, altrimenti non sono giuridicamente efficaci.

1.2. Ordinando la merce, il cliente rilascia una dichiarazione vincolante che desidera acquistare la merce ordinata. Abbiamo il diritto di accettare l'offerta di contratto contenuta in un ordine entro 2 settimane dalla sua ricezione. L'accettazione può essere dichiarata in forma di testo (lettera, fax, e-mail) o consegnando la merce all'acquirente.

1.3. Dimensioni, pesi, illustrazioni e disegni sono vincolanti per l'esecuzione solo se lo abbiamo espressamente confermato in forma di testo (lettera, fax, e-mail). I pesi lordi e le dimensioni della scatola sono valori approssimativi e non sono legalmente vincolanti. In particolare, le spiegazioni e le descrizioni contenute in materiale pubblicitario, manuali e / o listini prezzi non costituiscono un accordo di natura particolare.

1.4. Le modifiche tecniche e le variazioni di forma, colore e / o peso sono riservate entro limiti ragionevoli. Le deviazioni nel corso del progresso tecnico sono riservate, senza che da esse derivino diritti contro di noi.

1.5. In caso di ritardo nella consegna, impossibilità di esecuzione o altre violazioni del dovere, la nostra responsabilità è limitata all'intenzione e alla negligenza grave, tranne in caso di lesioni alla vita, agli arti e alla salute e in caso di violazione degli obblighi cardinali contrattuali. L'importo del risarcimento da noi dovuto per le suddette violazioni del dovere è un massimo del 5% del valore della fattura del servizio in questione.

1.6. I casi di interruzione delle prestazioni dovuti a cause di forza maggiore da parte nostra o dei nostri fornitori ci liberano dal nostro obbligo di esecuzione per la durata dell'interruzione e nella misura del suo impatto. Eventi di questo tipo autorizzano noi e i nostri clienti a recedere dal contratto in tutto o in parte senza reciproche richieste di risarcimento.

1.7. Abbiamo diritto a servizi parziali o consegne parziali in qualsiasi momento.

 

2. Assunzione di rischio durante la spedizione

Tutte le spedizioni viaggiano a spese e rischio del cliente commerciale. Per quanto riguarda il trasferimento del rischio, ciò vale anche se è stata concordata la consegna senza merci. Quando le merci vengono consegnate allo spedizioniere o alla società incaricata di spedirle, il rischio di perdita accidentale o deterioramento accidentale passa al cliente commerciale.

 

3. Riserva di pagamento dei titoli

3.1. I nostri termini di pagamento sono riportati nelle nostre offerte o fatture. In caso di inadempienza, interessi di mora per l'importo di 8% superiore al tasso base della Banca centrale europea concordato.

3.2. Ci riserviamo la proprietà dell'articolo di consegna fino a quando non saranno stati ricevuti tutti i pagamenti dal rapporto commerciale con il cliente. La riserva di proprietà si estende anche al saldo riconosciuto nella misura in cui registriamo i crediti del cliente nel conto corrente.

3.3. Il cliente ha il diritto di rivendere ed elaborare l'articolo di consegna nel normale svolgimento dell'attività; tuttavia, ci assegna già tutti i reclami per l'importo dell'importo finale della fattura (IVA inclusa) derivanti dall'elaborazione o dalla rivendita nei confronti dei suoi clienti o di terzi, indipendentemente dal fatto che l'articolo di consegna sia stato rivenduto senza o dopo l'elaborazione. Il cliente è autorizzato a riscuotere questo reclamo anche dopo che è stato assegnato. La nostra autorità di riscuotere il reclamo stesso rimane invariata; tuttavia, ci impegniamo a non riscuotere il reclamo purché il cliente adempia correttamente ai suoi obblighi di pagamento e non sia inadempiente. In questo caso, possiamo richiedere al cliente di avvisarci del reclamo assegnato e del suo debitore e fornire tutte le informazioni necessarie per la riscossione, in particolare se il reclamo assegnato è in controversia, nonché consegnare i documenti associati a noi e al debitore (terza parte) Notifica di assegnazione.

3.4. Se l'articolo di consegna è inseparabilmente mescolato con altri articoli che non ci appartengono, acquisiamo la comproprietà del nuovo articolo nel rapporto tra il valore dell'articolo di consegna e gli altri articoli misti al momento della miscelazione. Se la miscelazione avviene in modo tale che l'articolo del cliente debba essere considerato come l'articolo principale, si concorda che il cliente ci trasferisce la comproprietà proporzionalmente a noi. Il cliente mantiene la proprietà esclusiva o la comproprietà per noi e la tratta con cura.

3.5. Quando riprendiamo l'articolo di consegna, non ci ritiriamo dal contratto, a meno che non l'abbiamo espressamente dichiarato per iscritto. Con l'allegato dell'articolo di consegna al cliente, c'è sempre un recesso dal contratto. In caso di sequestro o altra interferenza o accesso da parte di terzi all'interno o sull'articolo di consegna, il cliente deve avvisarci immediatamente per iscritto in modo da poter presentare un reclamo in conformità con la Sezione 771 del Codice di procedura civile. Se la terza parte non è in grado di rimborsarci le spese giudiziarie o stragiudiziali della causa in conformità con la Sezione 771 del Codice di procedura civile, il cliente è responsabile per il danno o la perdita sostenuti da noi.

3.6. Ci impegniamo a rilasciare i titoli ai quali siamo autorizzati su richiesta del cliente nella misura in cui il loro valore supera i crediti da garantire, nella misura in cui questi non sono stati ancora liquidati, di oltre il 20%.

 

4. Garanzia e responsabilità

4.1. Il periodo di garanzia è di 24 mesi. Reclami in merito alla consegna a causa di un difetto materiale o di una consegna errata devono essere segnalati per iscritto entro una settimana dal ricevimento della merce se il cliente è un commerciante. Se c'è un difetto nascosto, dobbiamo essere avvisati per iscritto entro una settimana dalla sua scoperta. Se il cliente omette questa notifica o se la merce viene elaborata o rivenduta, la merce si considera approvata senza difetti.

4.2. La lavorazione dei nostri prodotti è sempre a rischio dell'acquirente. La nostra consulenza ingegneristica dell'applicazione non è inoltre vincolante, anche per quanto riguarda i diritti di proprietà di terzi e non esonera l'acquirente dal testare i prodotti per la loro idoneità per i suoi scopi. Se il cliente ci fornisce speciali istruzioni di elaborazione, siamo responsabili solo per la conformità con queste istruzioni, ulteriori reclami sono esclusi.

4.3. Le deviazioni all'interno delle tolleranze abituali nel settore rispetto alle dimensioni e ai pesi che sono diventate parte del contratto non costituiscono un difetto.

4.4. Se ci viene richiesto da terzi per danni dovuti a danni che non sono causati nella nostra area di produzione, ma in un'area attribuibile al cliente, il cliente è tenuto a liberarci da tali reclami.

4.5. In caso di un difetto sostanziale che viene notificato in tempo utile e che è sorto a seguito di una violazione del dovere da parte nostra e, evidentemente, non dopo la spedizione, inizialmente forniremo la sostituzione o la rettifica. Se una sostituzione o riparazione non è possibile, fallisce due volte o non è fornita da noi o non è fornita entro un termine ragionevole, il cliente ha il diritto di ridurre il prezzo di acquisto o di recedere dal contratto sottostante. Ulteriori reclami sono esclusi nella misura consentita dalla legge. Tuttavia, il cliente ha diritto a una riduzione del prezzo di acquisto o al recesso se ci ha concesso un periodo di tolleranza di almeno 10 giorni lavorativi per la sostituzione o il miglioramento con la minaccia di riduzione o ritiro. Le dimissioni devono essere scritte. Se l'acquirente sceglie di recedere dal contratto a causa di un difetto legale o materiale dopo la mancata esecuzione successiva, non ha diritto a nessun risarcimento a causa del difetto. In tutti i casi di giustificata comunicazione di vizi, i reclami al di là del diritto di rilavorazione o consegna sostitutiva a causa di una violazione del dovere da parte nostra nei confronti dei commercianti sono limitati a intenzioni intenzionali e negligenza grave, ad eccezione di lesioni alla vita, agli arti, alla salute. Tuttavia, possiamo rifiutare di porre rimedio a difetti giustificati a condizione che il cliente non abbia adempiuto al proprio obbligo di pagare l'importo del valore del servizio già fornito, tenendo conto del difetto.

4.6. L'affermazione di richieste di garanzia non ha alcuna influenza sulle condizioni di pagamento.

4.7. Nella misura consentita dalla legge, sono escluse le richieste di risarcimento danni derivanti da negligenza alla conclusione del contratto, violazione della dovuta diligenza e violazione degli obblighi contrattuali (ad es. Doveri di consulenza). Siamo responsabili per le consultazioni solo se è stata concordata una commissione speciale per iscritto.

4.8. È esclusa anche una garanzia in quanto i difetti nei prodotti consegnati si basano su una manipolazione impropria, una violazione delle istruzioni per l'applicazione, una violazione delle regole tecnologiche riconosciute, sull'usura naturale, sulla manutenzione trascurata, condizioni operative sfavorevoli o su interventi o modifiche dei prodotti che il cliente o terzi hanno effettuato senza il nostro previo consenso. Il cliente deve fornire la prova che un difetto non si basa su questo.

4.9. La responsabilità per l'assicurazione della proprietà è assunta solo se lo dichiariamo espressamente per iscritto. Il paragrafo precedente si applica di conseguenza alla responsabilità dovuta alla mancanza di proprietà garantite nelle transazioni commerciali.

 

IIII. Condizioni di acquisto e pagamento

1. Ordine, consegna, qualità e ambiente

1.1. I nostri ordini sono vincolanti solo se li inseriamo per iscritto. Se vengono forniti senza informazioni sul prezzo, deve essere calcolato il prezzo giornaliero più basso. Ci riserviamo il diritto di presentare reclami successivi sui prezzi. Ogni ordine deve essere confermato entro 10 giorni lavorativi, indicando un tempo di consegna specifico. Tutte le accettazioni dell'ordine, le comunicazioni di spedizione, le note di consegna e le fatture devono essere contrassegnate con il nostro numero d'ordine. Le condizioni scritte individualmente hanno la precedenza su quelle stampate.

1.2. Le date di consegna concordate dal fornitore sono vincolanti. Se il fornitore viene a conoscenza di circostanze che possono comportare un ritardo nella consegna, vi è l'obbligo di informarci immediatamente di ciò. In questo caso, abbiamo il diritto di stabilire un periodo di tolleranza ragionevole per il fornitore, se questo non ha esito positivo, abbiamo il diritto di recedere dal contratto e di chiedere il risarcimento dei danni.

1.3. Per noi, tutte le consegne devono essere effettuate gratuitamente a rischio del fornitore all'indirizzo di spedizione concordato. Ogni spedizione deve essere accompagnata da una bolla di accompagnamento con un riepilogo esatto del contenuto. La ricezione della merce, documentata per iscritto da noi, non rappresenta in nessun caso l'ispezione immediata della merce in arrivo della consegna in arrivo.

1.4. L'assicurazione per il trasporto può essere stipulata solo se la nostra lettera d'ordine contiene una nota corrispondente.

1.5 Il fornitore o il fornitore di servizi è tenuto a osservare tutte le linee guida, le ordinanze e le leggi europee e nazionali applicabili e applicabili, in particolare RoHS, WEEE, REACH e ElektroG, e deve garantire che le merci soddisfino i requisiti pertinenti. Inoltre, le merci devono essere conformi alle norme applicabili e valide (ad es. ISO, DIN, IEC), in particolare ISO 9001 e 14001.

Il fornitore o il fornitore di servizi deve informare immediatamente se i suoi prodotti contengono minerali e metalli ("minerali di conflitto") elencati nell'appendice 1 del regolamento (UE) 2017/821 ("regolamento sui minerali dei conflitti").

Il fornitore si impegna a conformarsi a tutte le disposizioni dell'ordinanza sui minerali dei conflitti e fornirà i suoi servizi contrattualmente conformi alle linee guida dell'OCSE per la dovuta diligenza per promuovere catene di approvvigionamento responsabili per i minerali provenienti da zone di conflitto e ad alto rischio. Ci riserviamo il diritto di contattare almeno una volta all'anno i fornitori i cui prodotti contengono o potrebbero contenere minerali in conflitto e di richiedere informazioni per identificare le fonderie e le raffinerie della catena di approvvigionamento. Il fornitore fornirà informazioni ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 1, lettera a). f), g) eh) dell'ordinanza sui minerali dei conflitti, compresa la documentazione corrispondente e forniscici su richiesta. Il fornitore ci fornirà un supporto completo in caso di audit di terze parti ai sensi dell'articolo 6 dell'ordinanza sui minerali dei conflitti e fornirà le informazioni e i documenti necessari.

Il fornitore fornirà i suoi servizi in conformità con il "Codice di condotta", che ci siamo impegnati a rispettare.

Il "Codice di condotta" è disponibile sul nostro sito Web.

 

2. Pagamento

I nostri pagamenti vengono effettuati in conformità con gli accordi stipulati con il fornitore.

 

3. Documenti e risorse per la produzione

3.1. Su tutti i documenti di produzione, le informazioni, i documenti e i dati in essi contenuti, nonché su tutti gli altri oggetti consegnati dal fornitore, ad es. Ci riserviamo la proprietà e il copyright illimitati di strumenti, dispositivi ecc. Il fornitore deve restituirli, inclusi eventuali duplicati che può aver fatto, senza che sia stato richiesto, al più tardi dopo la fine del suo ordine - in anticipo dopo la nostra richiesta; questo vale anche per i record di test e produzione. Il fornitore deve conservare gratuitamente tutti gli articoli che gli vengono consegnati con cura commerciale, assicurarli a proprie spese e fornirci prova su richiesta.

3.2. Il fornitore si impegna a mantenere la riservatezza per quanto riguarda i dati e le informazioni sui nostri clienti, documenti, dati aziendali e informazioni sui processi aziendali messi a nostra disposizione. Questi possono essere utilizzati solo per noi nell'ambito del rispettivo ordine.

 

4. Garanzia

4.1. Ci riserviamo il diritto di notificare i difetti relativi a difetti aperti fino a quando non viene eseguita l'ispezione delle merci in entrata, che può anche essere ritardata fino a quando le merci non vengono rimosse dal magazzino in produzione.

4.2. Siamo in grado di porre rimedio ai difetti a nostre spese per prevenire danni gravi in ​​casi urgenti o in caso di inadempienza del fornitore.

4.3. Il periodo di garanzia è di 24 mesi. Se il servizio del fornitore viene utilizzato da noi in relazione a uno dei nostri prodotti e il difetto diventa evidente solo quando questi prodotti vengono utilizzati, il fornitore sarà responsabile nei nostri confronti per 24 mesi dal trasferimento del rischio del suo servizio.

4.4. Il fornitore si assume la responsabilità del prodotto in quanto dovuta alle sue prestazioni. Deve assicurare adeguatamente questo rischio e fornirci prova di ciò su richiesta.

4.5. Il fornitore è inoltre responsabile dell'esclusione del § 442 BGB per possibili violazioni dei diritti di proprietà di terzi attraverso la sua consegna o il suo servizio.

 

IIV. Disposizioni finali

1. Luogo di adempimento, risoluzione delle controversie, contratto integrativo

1.1. Il luogo di esecuzione di tutti i servizi e pagamenti è presso la sede della nostra società ad Aalen.

1.2. Nelle transazioni commerciali, Aalen è convenuto come foro competente per tutti i reclami derivanti dal rapporto d'affari.

1.3. La legge tedesca si applica al rapporto contrattuale. È esclusa la validità della legge sugli acquisti delle Nazioni Unite.

1.4. Accordi sussidiari, modifiche e / o integrazioni a questi termini e condizioni generali devono essere in forma scritta per essere efficaci. Questo requisito della forma scritta si applica anche alla modifica o aggiunta alla presente clausola della forma scritta.

1.5. Per i lavori e i servizi nei locali dell'azienda di Franke GmbH, si applicano le disposizioni secondo le istruzioni procedurali "Appaltatore FU03", che devono essere firmate ogni anno.

1.6. Qualora una delle disposizioni di cui sopra sia o divenga inefficace, in tutto o in parte, ciò non pregiudica la validità delle restanti disposizioni. In tal caso, le parti emetteranno un regolamento giuridicamente efficace che si avvicina al significato e allo scopo di un regolamento inefficace.

 

© Franke GmbH dicembre 2019